NARRATIVA

INVITO ALLA LETTURA DEI SEGUENTI RACCONTI BREVI:

LIBERO DA OGNI MALE

OSTRACISMO

I racconti della presente sezione giocano con diversi livelli di suggestione narrativa, toccando temi di fede, ragione, arti liberali e storia. Il motivo di questo molteplice intrecciarsi di livelli è presto spiegato come segue.

Questa edizione elettronica di narrativa tematizza il rapporto tra fede come fondamento del valore pratico, razionale e tecnico della  mediazione, valore che si manifesta nella capacità di quest’arte liberale (la mediazione) di difendere i valori giuridici e non strettamente economici della persona, intesa in senso cristiano.

Il tema si chiarisce come analisi della  mediazione come tecnica e come sintesi della sua potenzialità di difesa e riformulazione della preziosità del valore dell’uomo, quest’ultimo inteso come manifestazione la più ricca del bene-persona.

Questo valore, quando è minacciato dalle tensioni, dalle liti e dalle controversie irrisolte di tipo etico, politico, giuridico ed economico, richiede un’interpretazione e teorizzazione degli strumenti di mediazione, conciliazione e ricomposizione delle divergenti tesi argomentate da parti opposte.

Tali strumenti consistono sia nella normali tecniche pacifiche e civili di difesa dello Stato di Diritto, che danno ausilio a questo imprescindibile valore dell’uomo, inteso come manifestazione la più ricca del bene-persona, – sia nello sviluppo millenario di arti di discussione etica, politica e giuridica, intese a risolvere in modo negoziale la crisi rappresentata dal conflitto umano.

Queste ultime hanno trovato, per lo più, il nome ora di processo giurisdizionale ora  di mediazione ora di negoziato.

Il presente blog intende limitarsi a definire i confini problematici del concetto della sola “mediazione”, nel suo valore etico-religioso-personalistico, in quello tecnico e in quello filosofico. E dato che i confini del concetto sono fluttuanti, si ricorrerà a vari strumenti di formulazione della materia problematica, come innanzitutto in questa sezione, mediante la narrativa, – mentre in altre sezioni si ricorrerà al saggio di logica e all’articolo di teoria filosofica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...